Healthy Food

I superpoteri delle castagne

Proprietà e benefici di questo frutto delizioso

condividi

Le castagne sono tipiche della stagione autunnale e i suoi superpoteri sono cosi potenti da non poter fare a meno di portarli sulle tavole.

Le castagne sono i frutti del castagno ed hanno una forma tondeggiante e piccola e una buccia spessa e scura, i marroni invece hanno una forma più grossolana e una buccia più chiara.

Il periodo della castagna si può dire vada da ottobre a fino novembre ma soprattutto negli ultimi anni è abbastanza semplice trovarle anche “fuori periodo”.

Quali sono le caratteristiche della castagna?

I suoi valori nutrizionali sono ottimi. Le castagne contengono infatti molti sali minerali, come calcio, fosforo e potassio, in caso di carenze quindi riescono a sostenere l’organismo e talvolta anche a colmarle. Sono ricche di vitamina C, utile per la formazione di collagene, una proteina importante per l’elasticità dei tessuti. Sono infine prive di colesterolo, ciò le rende adatte ad una dieta per l’ipercolesterolemia, che si basa quindi su alimenti poveri di grassi.

Quali sono i superpoteri delle castagne?

Grazie alle sue innumerevoli proprietà si può dire che non esista una persona che non ne ha bisogno! Eccone alcune:

  1. Sono ottime per chi soffre di anemia, in quanto sono fonte di acido folico e ferro.
  2. Favoriscono il transito intestinale, grazie all’elevato contenuto di fibre, dunque consigliate in caso di stitichezza.
  3. Le castagne hanno un alto valore energetico, vengono infatti consigliate per avere maggiore lucidità mentale e forza fisica.
  4. Aumentano il senso di sazietà grazie al contenuto di carboidrati.
  5. Sono alleate del sistema nervoso grazie alla presenza del fosforo. 
  6. Le castagne contengono zinco, il giusto apporto di questo minerale previene il rigonfiamento della prostata.

Si consiglia di consumare sempre le castagne da cotte per evitare problemi intestinali e in casa sono perfette cotte in forno o bollite.

Quali sono le migliori varietà di castagne dai superpoteri?

Sono molte le regioni italiane che producono castagne, tra le prime il Piemonte ed il Veneto tra le più apprezzate del sud Italia si possono trovare invece le castagne prodotte in Campania ed in particolare la castagna di Montella IGP. Questa castagna deliziosa ha dimensioni medio piccole, la buccia scura e sottile. La polpa è molto chiara e saporita ed è perfetta per accompagnare sia piatti dolci che salati.

Ecco una ricetta semplice, healthy ed economica per portare in tavola le castagne per tutta la famiglia!

zuppa autunnale castagne

Zuppa di castagne e ceci

Per 2 persone
Tempo di cottura: 50 minuti
Difficoltà: Facile

INGREDIENTI:

Castagne : 400 gr
Ceci bolliti: 450 gr
Olio EVO: q.b.
Aglio: 1 spicchio
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

Cuocere le castagne in acqua bollente per circa 35/40 minuti. Una volta cotte sbucciarle e sbriciolarle grossolanamente. In un tegame unire olio e aglio e far riscaldare qualche secondo, unire le castagne sbriciolate, i ceci e la loro acqua. Salare e pepare e cuocere per circa 15 minuti. Terminato il tempo di cottura servire con un filo d’olio e pepe a piacere.