Cosmetica

Sguardo stanco: cause e rimedi!

Ginnastica facciale per un viso radiante e luminoso!

condividi

Guardarsi allo specchio e riscontrare uno sguardo stanco, spento con aloni scuri intorno agli occhi ci fa sentire trascurati ed invecchiati, ma soprattutto abbiamo un aspetto triste!

Quali sono le cause?

Le cause possono essere svariate sia per una predisposizione individuale che per la perdita di tono dei tessuti. Molto importante è lo stile di vita che incide sul colorito e sulla luminosità della pelle.

Cosa possiamo fare per migliorare?

Migliore lo stile di vita è il primo passo da fare. Ma anche ginnastica facciale con esercizi specifici per il contorno occhi, per le borse, per le rughe perioculari, per le occhiaie e per le palpabre superiori. Un esempio, che possiamo provare a fare per le palpebre è corrugare la fronte ed aggrottare le sopracciglie per 10 secondi poi rilassare il viso, spalancare gli occhi alzando le sopracciglia. Eseguire questo esercizio 10 volte di seguito tutti i giorni. La costanza degli esercizi migliorerà l’aspetto ma potrebbe essere necessaria una consulenza medico estetica e cosmetologica per valutare gli specifici problemi e gli adeguati problemi.

Cosmesi o medicina estetica?

La medicina estetica è ormai all’avanguardia per tecniche capaci di valorizzare l’intero distretto orbitario. Il più conosciuto ed ormai non più temuto è la tossina botulinica che da circa 50 anni resta il top di gamma della medicina estetica. Consente il sollevamento dell’arcata sopracciliare (attenuando l’effetto della palpebra cadente), l’attenuazione delle zampe di gallina (le rughette orizzontali intorno agli occhi), le rughe gabellari e le rughe frontali dando un aspetto naturale, e se fatto da mani esperti, non si avranno effetti che stravolgano lo sguardo. La radiofrequenza, per chi non ama gli aghi, attenua le rughe periorbitali ma ha di contro che solo dopo varie sedute si notano miglioramenti, non bloccando la contrazione muscolare non rappresenta il trattameto ideale. Ottimo contro le occhiaie è l’utilizzo dell’acido jaluronico e dell’idrossiapatite di calcio, sono prodotti riassorbibili, che favoriscono la formazione di un cuscinetto sottocutaneo che rende più armonico lo sguardo.

La cosmesi presenta una vasta gamma di prodotti che possono migliorare, dopo una visita medico estetico, lo sguardo soprattutto se associato a trattamenti mirati.

Non dimentichiamoci i vecchi rimedi “della nonna” che, soprattutto nei soggetti giovani, possono aiutare a migliorare il colorito periorbitrale.

Continua a leggere!

Questo articolo si trova all’interno dell’ultimo numero di Salute è, per continuare a leggere inserisci la tua email e accedi a tutti i contenuti premium.